vaccinazione per il covid 19

Riparte la campagna vaccinale contro il Covid

Riparte a campagna vaccinale contro il Covid 19 per tutta la popolazione. L'ASL CN1 ha indetto la possibilità di vaccinarsi a Saluzzo il 16 dicembre presso il SISP

Riparte la campagna vaccinale contro il Covid
Pubblicato:
Aggiornato:

Giovedì 23 novembre è scattato in tutto il Piemonte la possibilità di fare una nuova vaccinazione anti covid. La campagna è promossa dal Ministero della Salute. Le novità sono indicate sul sito "ilPiemontetivaccina.it".

La Regione Piemonte, al fine di contenere strategicamente il covid, ha chiesto ed ottenuto dal Ministero della Salute di poter disporre di 150mila dosi aggiuntive oltre alle 390mila previste all'inizio della campagna: ora risulta possibile procedere con l'estensione della vaccinazione a coloro che sono interessati.

A dirlo è stato il governatore Alberto Cirio insieme all'assessore alla sanità Luigi Icardi.

Come fare

Tutti i cittadini che intendono vaccinarsi possono manifestare la propria adesione sul sito (selezionando la voce "Vaccinazione anti Covid-19"), oppure rivolgersi ai medici di medicina generale e ai pediatri (se vaccinatori), oltre che alle farmacie presenti sul territorio (l'elenco aggiornato è disponibile sul sito).

La campagna nazionale prevede nuove formulazioni monovalenti del vaccino Comirnaty, adattate alle nuove varianti del virus Sars COV2.

La dose di richiamo è raccomandata a distanza di 6 mesi dall'ultima dose di vaccino ricevuta o dall'ultima infezione, a prescindere dal numero di eventi pregressi.

La dose risulta particolarmente indicata per persone di età pari o superiore a 60 anni; ospiti delle strutture per lungodegenti; donne in gravidanza o nel periodo "post partum" comprese le donne in allattamento; operatori sanitari e sociosanitari; studenti di medicina e delle professioni sanitarie; persone dai 6 mesi ai 59 anni di età compresi con elevata fragilità, ma è disponibile per tutta la cittadinanza che ne farà richiesta.

Che cosa si può fare?

  • Manifestare l'adesione selezionando il pulsante "MANIFESTA ADESIONE". Entro 10 giorni dalla preadesione si riceverà un messaggio con la data dell'appuntamento secondo quanto stabilito dalla propria Asl. Ricordiamo che per aderire è necessario che nei 6 mesi precedenti non si sia ricevuta una somministrazione di vaccino anti-Covid 19 e non si sia contratta l'infezione
  • Modificare o annullare l'appuntamento che verrà comunicato dalla Asl mediante messaggio
  • Prenotare in una delle farmacie aderenti

Per prenotare presso il medico di medicina generale è utile rivolgersi al suo studio per prendere un appuntamento e sapere se lui è un medico vaccinatore.

Cosa serve?

Bisogna portare con se all’atto della vaccinazione il numero di Tessera sanitaria, il Codice fiscale e un numero di telefono cellulare.

I genitori/tutori/affidatari di minori dovranno inserire il numero di Tessera sanitaria e il

Codice fiscale del minore e il proprio numero di telefono cellulare.

Quando vaccinarsi

I vaccini anti covid sono disponibili negli ambulatori dei medici come il vaccino anti-influenzale. Come per la passata vaccinazione, verranno nuovamente coinvolte le farmacie aderenti sul territorio. È possibile la co-somministrazione dei nuovi vaccini aggiornati con altri vaccini

L’Asl CN1 ha stabilito, per Saluzzo, una giornata di vaccinazione, che sarà sabato 16 dicembre in Via del Follone 4 presso il SISP

Per accedere ai centri vaccinali è necessario effettuare la preadesione sul sito www.ilpiemontetivaccina.it oppure prenotare telefonicamente ai seguenti recapiti:

  • 0172.699235 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.30 dal lunedì al venerdì
  • 338.4705356 dalle 14.00 alle 15.30 dal lunedì al venerdì
  • 338.4705133 dalle 14.00 alle 15.30 dal lunedì al venerdì
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031