casa maria regina

Il consiglio comunale a Castellar discute di polizia e Casa Maria Regina

Se ne discute a Castellar

Il consiglio comunale a Castellar discute di polizia e Casa Maria Regina
Pubblicato:

Il consiglio comunale di Saluzzo si è riunito martedì sera in una sede diversa dalla consueta aula consigliare nel palazzo comunale.

La seduta si è svolta nella sede municipale di Castellar che, dopo la fusione con Saluzzo, è diventata una municipalità cittadina.

Diversi i punti all’ordine del giorno interessanti. Il consiglio ha discusso il rinnovo del contratto per le attività ricettive e di valorizzazione del complesso di San Giovanni, che da diversi anni ospita un resort con annessa caffetteria e il ristorante “La Castellana”, oltre alla sala congressi ricavata nell’antico refettorio del convento.

È poi stato presentato il progetto di riqualificazione degli spazi antistanti la chiesa della frazione di Via dei Romani, con la modifica alla viabilità e i nuovi spazi destinati ad una piazza antistante la chiesa.

Dopo la conferma della destinazione d’uso residenziale tra via Alessi e via Don Soleri, e la previsione di area a servizi per la nuova stazione di polizia stradale lungo la via Fiume, il Consiglio comunale ha approvato il cambio di destinazione d’uso di Casa Maria Regina, in via Griselda, che sarà trasformata in alloggi residenziali.

Infine nell’ultima variante al piano regolatore, è stato approvato l’inserimento di una rotatoria lungo la provinciale Sp663 per Moretta all’altezza del confine con l’area artigianale di Torre San Giorgio.

Questo e molto altro sulla Gazzetta di Saluzzo in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031