lavori a Bagnolo Piemonte

Dal gas a Villar ai lavori a Rorà sul tavolo comunale di Bagnolo

Sono numerosi i lavori che si stanno realizzando a Bagnolo Piemonte. Ecco l'intervista a Roberto Baldi che ci ha raccontato come stanno procedendo

Dal gas a Villar ai lavori a Rorà sul tavolo comunale di Bagnolo
Pubblicato:
Aggiornato:

Il burrascoso consiglio comunale ha messo in evidenza alcune incomprensioni tra le modalità di vedute di maggioranza e opposizione. L’uscita dall’aula consigliare della minoranza non ha però bloccato le azioni e le novità che si svolgeranno sul territorio bagnolese nel prossimo futuro.

Il sindaco, Roberto Baldi, da noi intervistato, ci ha presentato i principali avvenimenti del territorio.

I lavori dell’azienda Pontevecchio nella zona del comune di Rorà, interesseranno anche il comune di Bagnolo?

«Nel territorio di Rorà esiste già un pozzo per il prelevamento dell’acqua minerale ed ora, in seguito all’apertura del nuovo stabilimento, la Pontevecchio sta procedendo alla posa di nuova tubazione per le linee di convogliamento dell’acqua. In un primo momento la linea doveva passare solo sul comune di Rora ma successivamente vi è stata una variante perché si è visto che passando per il territorio di Bagnolo, dove si trova già una stazione di presa e pompaggio, il tragitto da gestire risulta essere più breve . L’azienda ha quindi fatto richiesta al Comune per ottenere il permesso alla posa delle nuove tubazioni. Il nuovo stabilimento rappresenta un importante introduzione nell’economia locale e per la sua realizzazione l’azienda ha stanziato un investimento di oltre 20 milioni di euro».

Cosa ci può dire circa la valorizzazione del territorio e in particolare di Montoso?

«Abbiamo parlato dell’importanza per il territorio dell’inserimento nello Statuto intercomunale per la valorizzazione locale di Montoso. La sua entrata nel Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts) doveva essere valutata dai Comuni che ne fanno già parte ed essere portata nell’ordine del giorno del consiglio comunale. L’approvazione avvenuta nel Consiglio di martedì apre il suo ingresso al Runts ed al godimento dei benefici dello status di ente del Terzo settore, in particolare quelli fiscali, la possibilità di accedere a bandii, a fondi dedicati e a quelli legati a modalità agevolate di rapporto con gli enti pubblici».

Infine può parlarci dei lavori a Villar Bagnolo?

«A Villar Bagnolo l’Italgas sta procedendo con la posa delle condutture per il gas metano. Si tratta di un lavoro progettato alcuni anni fa ma solo ora l’azienda ha deciso di investire sul territorio di Bagnolo. I lavori di posa procedono a 10-15 metri al giorno, un ritmo che dovrebbe permettere di completare tutti i 2 km preventivati di tubazione entro la fine dell’anno. In questo modo sarà disponibile la condotta principale a cui i singoli cittadini potranno collegarsi inoltrando richiesta. La chiusura dei lavori non è al momento prevedibile perché dipende dalle richieste che perverranno e dalla distanza dalla condotta principale dei richiedenti».

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale, chiedendo scusa al Sindaco per l'errore del nome commesso sul cartaceo.

News da Bagnolo Piemonte
Archivio notizie
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829