Green pass in vigore dal 6 agosto: vediamo cosa comporterà

Green pass in vigore dal 6 agosto: vediamo cosa comporterà
Pubblicato:
Aggiornato:

La certificazione verde, altrimenti chiamata Green Pass sarà richiesta in Italia, per partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in "zona rossa" o "zona arancione".

Cosa cambia dal 6 agosto?
Dal 6 agosto il green pass servirà, inoltre, per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici.

Come sarà possibile ottenere il green pass?
Il green pass arriverà, al soggetto il quale si è sottoposto all'inoculazione del vaccino, già dalla prima dose. Una volta terminato il ciclo vaccinale invece, il documento avrà validità 9 mesi. Il secondo metodo per ottenerlo, è quello di avere un certificato di guarigione dal covid, in questo caso il certificato varrà sei mesi. L'ultimo modo per ottenere il green pass avviene tramite tampone antigenico o molecolare, che ha una validità di sole 48 ore dal momento in cui viene effettuato il test.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031