Monumenti illuminati a Saluzzo per il mese della prevenzione

Monumenti illuminati a Saluzzo per il mese della prevenzione
Pubblicato:
Aggiornato:

Torre civica, fontane di piazza Garibaldi e piazza Vineis e torre di Castellar.
Sono i quattro monumenti che a partire da questa sera 30 settembre e per tutto ottobre saranno
illuminati di rosa.
E’ un’iniziativa del Comune di Saluzzo per il mese dedicato alla campagna del «Nastro Rosa»,
organizzata in tutta Italia dalla «Fondazione Airc» per la ricerca sul tumore al seno.
La fondazione che supporta gli studi contro il cancro, in collaborazione con l’Anci, promuove da
anni l’illuminazione in rosa di centinaia di monumenti e piazze in tutto il Paese come strumento di
sensibilizzazione sul tema e per informare la gente.
«Come Amministrazione civica – dicono il sindaco Mauro Calderoni e gli assessori Francesca
Neberti, Fiammetta Rosso e Attilia Gullino – siamo sempre disponibili per attirare l’attenzione dei
saluzzesi sull’importanza della ricerca per sconfiggere il cancro. Non bisogna abbassare la guardia,
neanche in questi mesi in cui la popolazione è maggiormente rivolta verso un’altra enorme
emergenza sanitaria come il Covid. Anche con la pandemia di tumore si continua ad ammalarsi e,
purtroppo, a morire, quindi riteniamo fondamentale supportare tutte le iniziative di
sensibilizzazione e di raccolta fondi per arrivare, un giorno, a sconfiggere quelli che oggi sono mali
incurabili».

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031