scuola tedesca in valle

Nuovo sopralluogo per la scuola tedesca in valle

La delegazione in visita incontra gli amministratori locali

Nuovo sopralluogo per la scuola tedesca in valle
Pubblicato:

Nei primi giorni di ottobre una delegazione del gruppo tedesco che si sta occupando del progetto Klassenzimmer auf der Alm, relativo alla creazione di una scuola di montagna per studenti delle superiori, ha svolto un ulteriore sopralluogo in valle Varaita, il terzo.

In questa occasione sono venuti in visita anche Sebastian Schwanhäuber, amministratore delegato e fondatore del gruppo Schwan Stabilo, e Martin Riebel, amministratore delegato della divisione Outdoor del gruppo: l’azienda, celebre soprattutto per i suoi evidenziatori colorati, è infatti uno dei finanziatori del progetto e i suoi più alti dirigenti volevano prendere visione diretta del territorio e delle sue peculiarità. Si è tenuta una riunione con numerosi amministratori del territorio, che stanno seguendo direttamente, fin dalle sue prime fasi. questo progetto.

Nell’incontro, che si è concluso con una cena in un locale della valle, c’è stato un proficuo scambio di idee e di visioni sul futuro di questo progetto. In particolare, ai promotori dell’i n iziativa è stato garantito il pieno supporto logistico per la sua concreta messa in atto e un appoggio per il futuro coinvolgimento in attività e iniziative di valle dei giovani studenti che frequenteranno la s cuola. «La scuola di montagna che si sta allestendo - sottolinea il presidente d e l l’Unione Montana Valle Varaita, Silvano Dovetta - è un’iniziativa di grande significato e siamo felici di constatare che l’interesse per il nostro territorio da parte del gruppo di lavoro tedesco si sta consolidando e speriamo che possa concretizzarsi definitivamente. Le premesse sono ottime».

Il progetto coinvolgerà studenti tedeschi della scuola superiore che trascorreranno alcuni mesi all’a nno, da aprile-maggio a settembre-ottobre, su un alpeggio autogestito dove vivranno esperienze a contatto con la natura e in un ambiente tranquillo con poche distrazioni mediatiche, attraverso un’intensa esperienza di processi di gruppo. Non si tratterà di un gruppo isolato di studenti ma al contrario tra le attività principali ci sarà l’integrazione con la comunità che vive e lavora in valle.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola

News da Sampeyre
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031