Maltempo nella Granda, Domenica di apprensione

L'attuale situazione su crolli ed allagamenti per il Maltempo

Questa domenica sono stati molti i sorvegliati speciali e gli smottamenti a causa del maltempo. Ora la situazione è in miglioramento.

L'attuale situazione su crolli ed allagamenti per il Maltempo
Pubblicato:
Aggiornato:

Domenica di apprensione e di allagamenti quella che si sta concludendo in queste ore. Sono infatti state ore d'apprensione che hanno portato a nuovi smottamenti, evacuazioni ed esondazioni.

Nel pomeriggio della domenica vi è stata l'esondazione del Po a Cardè e poco dopo a Villafranca Piemonte, la caduta di un masso in valle Macra, una frana in frazione Rocchetta di Sanfront.

allagamenti saluzzo

Nella mattina, a Bagnolo Piemonte, un'abitazione disabitata è crollata, mentre resta sotto controllo l'Infernotto a Barge. Il torrente confluisce nel Ghiandone ha visto un ingrossamento provocando la chiusura della strada 589 tra Saluzzo e Crocera di Barge.

Il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Protezione civile Marco Gabusi, sono in contattao con la sala operativa della Protezione civile regionale, e nel pomeriggio annunciano che in Piemonte sono diminuiti i territori in zona arancione.

nubifragi saluzzese

Il bollettino previsionale di Arpa Piemonte valido fino alle 13 di domani assegna ancora questa colorazione alla pianura cuneese, all’Alta Valsusa e alle valli Chisone, Pellice e Po per la possibilità di forti deflussi delle acque.

I livelli dei maggiori corsi d’acqua sono stazionari o in debole decrescita, che continuerà anche domani. Si attende la piena del Po in serata ai Murazzi di Torino. Nelle Valli Pellice e Varaita i fiumi hanno superato il livello di guardia e il torrente Ghiandone desta la maggior attenzione.

Il guado di Zucchea invece è stato sommerso dall'acqua e non'appena sarà possibile si procederà al suo ripristino.

Domani la progressiva espansione dell'anticiclone atlantico sull'Europa centrale favorirà la risalita dei valori di pressione e un'attenuazione della nuvolosità, ma potrebbero verificarsi rovesci o temporali sparsi.

maltempo cardè

Questa sera, momento in cui il tempo ha mostrato i primi segni di clemenza, il sindaco di Mondovì, Luca Robaldo, ha ufficializzato la riapertura di alcuni punti, mentre a Cardè la situazione appare meno grave del previsto e permane lo stato di Zona Arancione a Saluzzo.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930