tragedia a tarantasca

Tarantasca piange mamma Erica, 44 anni

Malore in casa per la commessa del Mercatò. Trovata dal marito

Tarantasca piange mamma Erica, 44 anni
Pubblicato:
Aggiornato:

San Chiaffredo, ultimo giorno della ricorrenza patronale, borgo in festa. Erica Auddino si sta preparando per uscire. Ma un malore improvviso la fa stramazzare a terra, priva di sensi. A dare l’allarme il marito, al rientro dal lavoro. Poi l’arrivo dell’ambulanza, ma i tentativi di rianimazione sono inutili.

E’ mancata così la donna di Tarantasca, 44 anni, mamma di due figli, commessa del Mercatò di via Ponza a San Martino a Cuneo.

La tragedia lunedì sera intorno alle 20,30, nella sua abitazione di via Tetti Sagrin, a Tarantasca. La notizia si è diffusa rapidamente nella piccola comunità del paese, di cui la donna era originaria (era cresciuta a Santa Cristina). Il marito, Gianpaolo Corrado, è un contoterzista molto conosciuto tra gli agricoltori della zona, oltre che sostenitore del festival musicale Onde Sonore.

La ricorda il sindaco Giancarlo Armando: «Erica aveva una carica e una solarità contagiose. Amante della buona compagnia, sempre presente alle feste e sagre di paese, quando arrivava si faceva sentire: allegra, disponibile al dialogo, estrosa. Ci stringiamo alla famiglia nel dolore».

I funerali vengono celebrati mercoledì, alle 15,30, nella chiesa parrocchiale di Tarantasca. Oltre al marito Gianpaolo, lascia i figli Matteo e Giada (17 e 12 anni), i genitori Maria Grazia e Mimmo, il fratello Simone con Chiara, i suoceri Giuseppe e Ida e i nipoti.

Questo e molto altro sul giornale in edicola

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930