Addio a Fra’ Mario ultimo francescano di stanza a Revello

Addio a Fra’ Mario ultimo francescano di stanza a Revello
Pubblicato:
Aggiornato:

È’ mancato martedì scorso all’ospedale San Martino di Genova, dopo lunga malattia, fra’ Mario Borello, 76 anni, nato a Costigliole in piena guerra. Era entrato nell’ordine dei Frati Cappuccini del Piemonte nel 1960 e nel 1965 aveva espresso la professione perpetua.

Era particolarmente conosciuto nel Saluzzese per essere stato responsabile della comunità francescana di Revello, padre spirituale e animatore di tanti giovani; l’ultimo padre cappuccino ad occuparsi del convento revellese, lasciato una trentina di anni fa dai Cappuccini e divenuto ora monastero delle monache di clausura Romite.

Fra’ Mario aveva esercitato il suo ministero anche a Chivasso, Fossano, Chatillon, Tortona e al Monte dei Cappuccini a Torino.

«Era un vero educatore, un frate che ha rappresentato per tanti di noi un punto di riferimento nella nostra crescita umana e spirituale. Per questo - dice uno dei suoi ex giovani che oggi è padre di famiglia - ci rattrista particolarmente che non ci sia stato possibile rendergli omaggio e recitare al suo fianco un’ultima preghiera».

I padri Cappuccini lo hanno ricordato con una veglia di preghiera svoltasi mercoledì presso la comunità francescana di Genova.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031