Addio a Grosso fondatore della Giemme

Addio a Grosso fondatore della Giemme
Pubblicato:
Aggiornato:

Il mondo artigiano è in lutto: a 69 anni è morto Pier Carlo Grosso, (nella foto) storico decoratore di Busca. I suoi problemi di salute erano iniziati una decina di anni fa, con un’ischemia cerebrale che lo aveva poi costretto a ritirarsi dalla attività, condivisa a lungo con i figli Gabriel e Micaela. Insieme, avevano fondato la «Giemme», una società specializzata in decorazioni e che collaborava con tante imprese edili del Cuneese, poi trasformata da Gabriel in una catena di colorifici a Fossano, Saluzzo e Busca. Un tumore negli ultimi mesi non ha dato scampo al “patron”: è morto la scorsa settimana all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

Pier Carlo Grosso era anche un grande appassionato di sci e ciclismo. Con i figli e la moglie Giusy, lascia i nipotini Matteo, Eva, Martino, Amelie. Secondo le disposizioni governative per il contenimento del Coronavirus, la preghiera di commiato alla salma, si è tenuta lunedì mattina, in forma privata, nel cimitero di Busca.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031