Auguri Don Raso: sono 99

Auguri Don Raso: sono 99
Pubblicato:
Aggiornato:

Venerdì 3 aprile, alla casa di riposo “San Chiaffredo” di Revello, don Domenico Raso, decano dei preti della Diocesi di Saluzzo, ha festeggiato, con lucidità mentale da fare invidia, i 99 anni.

Nativo di frazione Ciampetti di Ostana, don Raso venne ordinato sacerdote il 26 maggio 1945, a 24 anni. Dopo aver insegnato latino e italiano in Seminario, venne inviato a dare manforte a don Michele Chialvo (all’epoca vicario di Pagno) limitatamente alla domenica, per poi assumere l’incarico di parroco di Brondello, dove si fermò per quasi 10 anni.

Dopo la valle Bronda, il vescovo lo destinò a Paesana, quale parroco della parrocchia di Santa Margherita, chiamandolo a raccogliere la difficile eredità di don Luigi Occelli e don Antonio Ferrero. A Paesana don Raso rimase più di 32 anni, con le suore “Immacolatine” che si occupavano dell’asilo di Piazza Piave.

Nel 1992 tornò a Revello, dove per anni celebrò le Messe quotidiane per gli anziani ospiti della casa di riposo (di cui è attualmente ospite).

Ancora oggi, nonostante la veneranda età, continua a coltivare la sua grande passione dilettandosi a scrivere poesie e sonetti per le più disparate occasioni.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031