Berlino Incontro tra capodelegazione del Piemonte e ministro dell’agricoltura. Solo Marello per la Regione Sacchetto a tu per tu con Teresa Bellanova «Ha recepito la richieste dei frutticoltori»

Berlino Incontro tra capodelegazione del Piemonte e ministro dell’agricoltura. Solo Marello per la Regione Sacchetto a tu per tu con Teresa Bellanova «Ha recepito la richieste dei frutticoltori»
Pubblicato:
Aggiornato:

«Certo c’è stata minor affluenza rispetto agli scorsi anni a causa dei problemi sanitari legati all’epidemia del Coronavirus: sono mancati alcuni buyer importanti dall’Asia e dal Sud America, ma nel complesso possiamo dire che Berlino non delude mai. Resta infatti un passaggio imprescindibile per gli operatori del settore ortofrutticolo».

Queste le parole con cui Domenico Sacchetto, presidente Asprofrut e come tale capo della delegazione piemontese, traccia un primo bilancio al rientro dalla fiera internazionale Fruit Logistica, svoltasi da mercoledì a venerdì nella capitale tedesca.

Tornando dalla kermesse, Sacchetto sottolinea con soddisfazione l’incontro con Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole, che ha voluto essere presente a Berlino visitando gli operatori del “Made in Italy”, come sempre fra i più numerosi al salone mondiale dell’ortofrutta.

«Alla Bellanova - sottolinea il presidente Asprofrut - abbiamo manifestato i maggiori problemi con cui deve misurarsi il nostro comparto in questo momento. Le abbiamo parlato della crisi strutturale delle pesche e chiesto, nello specifico, che venissero perlomeno ridotti i contributi che dobbiamo sostenere per la raccolta. Inoltre - aggiunge Sacchetto - abbiamo fatto presente la necessità di riprendere quegli accordi bilaterali, lasciati in mezzo al guado dai precedenti governi, con vari Paesi, sia del Sud Est asiatico che del Medio oriente, che rappresentano mercati assolutamente importanti per la mela, ma non solo».

La presenza (e le parole) di Bellanova hanno suscitato un diffuso apprezzamento, ben rappresentato dal direttore del Corriere Ortofrutticolo Lorenzo Frassoldati: «L’antidoto alla malinconia e al pessimismo lo ha portato a Berlino la ministra Teresa Bellanova con la sua carica di entusiasmo, passione, concretezza. Rivedere un ministro della Repubblica a Berlino dopo tanti anni ha fatto capire al comparto che a Roma c’è qualcuno che si occupa di loro, che (forse) non sono soli nel mare magnum del mercato globale, della crisi, dei dazi, e della cimice».

La Regione quest’anno non ha visto la presenza di alcun componente della giunta.

Osserva al riguardo il presidente Sacchetto: «Ringraziamo comunque il consigliere Maurizio Marello, ex sindaco di Alba, che è stato con noi una giornata intera ed ha dimostrato particolare attenzione alle varie istanze che gli abbiamo sottoposto».

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031