Borgogno guida l’Aib

Borgogno guida l’Aib
Pubblicato:
Aggiornato:

Andrea Borgogno è il nuovo caposquadra del gruppo Anti-incendi bioschivi di Paesana. Ha 42 anni e succede a Gianfranco Barra, che resterà comunque all’interno del direttivo, come revisore dei conti.

Barra ha guidato il gruppo per 13 anni, dopo aver raccolto l'eredità del fratello Silvio, storico volontario dell'Aib paesanese, morto nel 2006 proprio durante un intervento sul Montebracco, a causa di un malore. Anche il terzo fratello Germano ha fatto parte della squadra, così come, negli anni Monica e Silvano, figli di Gianfranco.

Al suo fianco di Borgogno ha chiesto e ottenuto di avere tre capisquadra: Fabio Payrone, Renato Chiaraviglio e Marco Ferrato. Mauro Allio sarà il segretario, Eric Alberto il tesoriere.

Borgogno: «Dopo l'epopea dei Barra, sento la responsabilità di questo ruolo, certo di avere al mio fianco una squadra affiatata e preparata. L'impegno è quello di continuare a garantire alla popolazione e al territorio una rapida ed efficace risposta in caso di calamità, esondazioni o incendi, ma anche svolgere le fondamentali opere di prevenzione».

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031