Casa della Salute, snodo della sanità di domani

Pubblicato:
Aggiornato:

«Occorre passare da una cultura ospedalocentrica a una di territorio»: così l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi ha spiegato l’importanza del nuovo polo sanitario inaugurato giovedì a Verzuolo.

Secondo il modello sempre più diffuso nella sanità pubblica, dopo i tagli dei posti letto negli ospedali occorre offrire risposte adeguate sul territorio per evitare ricadute negative sugli accessi ai Pronto soccorso. In questa direzione va la Casa della Salute, presentata a Verzuolo alla presenza di numerose autorità del sistema sanitario e della politica. Un progetto che permette di riunire sotto uno stesso tetto una rete di servizi, rivolti soprattutto a cittadini in condizioni di necessità, integrando prestazioni sanitarie e sociali.

Il sindaco Giancarlo Panero: «Nell’edificio dell’Asl tra scuole e parrocchia realiziamo un “filtro”, che risponde alle esigenze dei cittadini in questa fase di mutazione della geografia della Sanità. Ora bisogna adeguare i trasporti, per rendere meglio fruibili tali servizi».

Uno stanziamento di fondi da parte della Regione consentirà di attrezzare gli studi con apparecchiature utili per favorire la “telemedicina”. Ma sono previsti diversi altri interventi, a cominciare da un ambulatorio per la salute, che faciliterebbe il reclutamento dei pazienti nei percorsi. Si vorrebbe poi avviare lo sviluppo dell’attività vulnologica.

All’inaugurazione della sede il direttore generale dell’Asl Cn1 Salvatore Brugaletta, che parla così: «La Casa della Salute di Verzuolo sarà un punto nodale della rete che conta sedi nei comuni di Venasca, Melle, Frassino e Sampeyre».

Il direttore del Distretto Nord Ovest Gabriele Ghigo illustra i servizi previsti in paese: «Lo zoccolo duro della Casa è il servizio infermieristico: con 100 prelievi del sangue a settimana, 400 persone prese in carico in un anno e 900 pazienti che nel solo 2019 sono stati seguiti soprattutto in relazione a conseguenze di patologie croniche».

Ma nella sede c’è anche il Consultorio, l’Avis e il Consorzio Monviso Solidale.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031