Condannato a 2 anni e 10 mesi il giovane “ladro di biciclette”

Condannato a 2 anni e 10 mesi il giovane “ladro di biciclette”
Pubblicato:
Aggiornato:

È stato condannato a due anni e 10 mesi di reclusione, oltre a 800 euro di multa, il 23enne saluzzese Andrea Bolla Fragoletto, riconosciuto come autore di diversi furti di biciclette avvenuti tra giugno e luglio del 2018.

Nell’estate 2018 gli agenti della Polizia municipale di Saluzzo avevano fermato due cittadini originari del Gambia con una bicicletta rubata, che dicevano di aver comprato da un ragazzo italiano accompagnato da un adolescente di origine marocchina. Quest’ultimo, che lo avrebbe aiutato facendo da “palo”, era stato indagato, ma la sua posizione era stata archiviata.

Il processo al giovane saluzzese si è invece concluso nelle scorse settimane con la condanna.

Colto in flagranza con una bicicletta rubata nell’area della Caritas, era solito rubare biciclette nei cortili o lungo le strade di Saluzzo, per rivenderle ai braccianti africani.

Durante la perquisizione nella sua abitazione i carabinieri trovarono vari oggetti da scasso. In aula avevano testimoniato anche due vittime dei furti. Un’anziana saluzzese aveva raccontato della sua bici elettrica sparita dal cortile di casa. I carabinieri l’avevano ritrovata poche ore dopo in via Don Soleri.

Archivio notizie
Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930