Costigliole L’assessore regionale Gabusi sprona gli amministratori e gli imprenditori locali: andate avanti «Sì alla circonvallazione come opera strategica» xxx xxx

Costigliole L’assessore regionale Gabusi sprona gli amministratori e gli imprenditori locali: andate avanti «Sì alla circonvallazione come opera strategica» xxx xxx
Pubblicato:
Aggiornato:

«Se la Provincia indicherà il vostro progetto di tangenziale fra le quattro opere pubbliche strategiche dei prossimi quattro anni nella Granda, la Regione darà il suo pieno appoggio, finanziando i lavori».

Questo l’impegno dell’assessore regionale competente, Marco Gabusi, maturato al termine dell’incontro di giovedì in municipio a Costigliole, promosso dal sindaco Livio Allisiardi, ideatore del progetto. Erano presenti i sindaci di Busca Marco Gallo, di Verzuolo Giancarlo Panero (con il vicesindaco Pettiti), di Saluzzo Mauro Calderoni; per la Provincia Milva Rinaudo con l’ingegnere Riccardo Enrici; il presidente dell’Unione Valle Varaita Silvano Dovetta.

L’assessore era accompagnato dal consigliere regionale del Saluzzese Paolo Demarchi e dai tecnici di settore.

In sala anche i rappresentanti delle principali aziende del territorio: il direttore dello stabilimento Burgo di Verzuolo Raffaele Marinucci, Ennio Tonoli dell’omonimo gruppo di trasporti, Oreste Frandino per la Sedamyl e Fausto Rinaudo di Granda Zuccheri.

Lo schieramento degli industriali locali è la vera novità: un segnale importante che i privati sono pronti a fare la loro parte - assicurando un corposo contributo - assieme agli enti pubblici, per realizzare l’agognata circonvallazione capace di smaltire il traffico fra Busca e Saluzzo evitando la strozzatura e l’intasamento di Costigliole.

Allisiardi ha introdotto la riunione mettendo sul tavolo l’ipotesi progettuale curata dall’ufficio tecnico della Provincia. Si tratta di una bretella di un paio di chilometri che dovrebbe partire dalla strada regionale dei Laghi d’Avigliana, prima della Cascina dei quadri arrivando da Busca, e collegarsi a valle dell’abitato di Costigliole con le provinciali per Villafalletto e Savigliano (e un domani proseguire verso Verzuolo sbloccando anche il problema del traffico pesante a servizio della Burgo). Il governatore Cirio ha dato pieno mandato all’assessore Gabusi: la Regione apprezza l’iniziativa.

Sottolinea il sindaco Allisiardi: «Ringrazio tutti i partecipanti per l’interesse dimostrato. Credo che lavorando tutti assieme possiamo portare a casa un’opera che renderà migliore e più funzionale un intero territorio».

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031