Cristiano è presidente

Cristiano è presidente
Pubblicato:
Aggiornato:

«Tutto è incominciato la bellezza di 18 anni fa con il mio primo permesso di pesca e adesso eccomi presidente della società. Ringrazio tutte le persone che stanno contando su di me e soprattutto hanno fiducia di me». Sono queste le prime parole del 21enne Cristiano Rubbi, neo-presidente dell’Associazione Liberi Pescatori di Villafranca.

Cristiano ha in casa una foto eloquente, quella del primo permesso di pesca quando era bambino. La passione è davvero innata per Cristiano, già protagonista di alcune vittorie nelle gare di pesca del territorio. Spesso vinceva nella categoria adulti, pur essendo di gran lunga minorenne. Un vero fiuto per le zone migliori, per le giornate “buone”, salvaguardando prima di tutto sempre l’ambiente fluviale.

La riunione dell’associazione si è tenuta in municipio alla presenza dell’assessore Flavio Vaschetto e del presidente uscente, Andrea Gavinelli, alla guida dell’associazione villafranchese da 16 anni. Impegni lavorativi gli impediscono di potersi dedicare ai pescatori come fatto in questi anni ma ha assicurato il suo appoggio al giovane presidente e al direttivo, rimanendo nel ruolo di consigliere. Cristiano Rubbi, eletto all’unanimità, rimarrà in carica per i prossimi 3 anni.

Il 2019 si è chiuso per l’associazione con il rilascio di 88 tesserini, di cui 6 bambini e 22 non-residenti a Villafranca. Novità è l’introduzione dell’uso civico solo per il Po al costo i 40 euro, che scende a 20 euro per i ragazzi fino ai 14 anni.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031