Don Gianni sale sulla Rocca e prega la Vergine di Cantogno

Pubblicato:
Aggiornato:

La comunità cavourese si affida alla Madonna della Rocca. Il parroco don Gianni Carignano ha scelto la caratteristica vetta per rivolgere una preghiera e un gesto di fede per la protezione della comunità. «La Madonna della Rocca è stata posta in questo luogo ha detto il sacerdote - per vegliare su tutto il nostro paese, e fornirci protezione. Ci affidiamo a lei in questo momento così difficile».

La statua della Madonna, realizzata in marmo di Carrara, era stata posta sotto il faro della Rimembranza negli anni ‘50. Il pilone votivo in vetta alla Rocca è invece stato eretto per ricordare i cavouresi deceduti nel diciassettesimo secolo durante l’assedio francese.

A CANTOGNO

Don Gianni negli scorsi giorni ha affidato la comunità villafranchese alla Madonna del Buon Rimedio. Insieme al sindaco Agostino Bottano ha pregato al santuario di frazione Cantogno, luogo di culto noto per le numerose grazie ricevute. Una sezione della chiesa è infatti ricoperta di quadri, fotografie e immagini votive per ringraziare delle grazie ricevute. La cerimonia di Don Gianni è stata trasmessa su Youtube e ha fatto il giro dei social network in un grande abbraccio virtuale che ha collegato tutta la comunità.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031