Dronero piange Lina Capriglione decana del commercio ambulante

Dronero piange Lina Capriglione decana del commercio ambulante
Pubblicato:
Aggiornato:

Il paese piange l’ambulante Lina Capriglione, decana del commercio locale. Ha destato commozione la scomparsa, dopo una breve malattia, dell’88enne impegnata per anni in molti mercati della provincia. Di origini calabresi, si era trasferita in Piemonte nel 1955 dopo aver sposato Emilio Ferrero, insieme al quale aveva avviato un’attività di commercio di tessuti e stoffe.

La signora Lina non ha mai fatto mistero della benevola accoglienza riscontrata nella Granda e a Dronero in modo particolare, dove ha vissuto e costruito la propria famiglia. Vedova dal 2012, lascia i figli Luciano (che ha continuato l’attività dei genitori) con Alida e Monica con Marco, oltre ai nipoti Federica, Marica e Igor.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031