Fasnbvacz jbgjhv La Saluzzo Ottocentesca torna ai colori originari

Fasnbvacz jbgjhv La Saluzzo Ottocentesca torna ai colori originari
Pubblicato:
Aggiornato:

L’amministrazione comunale ha avviato la revisione e l’integrazione del “Piano del Colore” del centro storico Ottocentesco, già interessato dal piano del professor Brino risalente agli anni ‘80.

Il piano si inserisce in continuità con le attività del progetto “Saluzzo, città storica e del paesaggio”

Il professionista incaricato del piano colore è l’architetto Giorgio Gazzera dello Studio Area Progetti, di Torino, che sta predisponendo la verifica delle attuali campionature, e predisporrà una nuova mappa cromatica aggiornata.

La nuova mappa sarà in linea con quella del “Piano di manutenzione delle facciate” relativo centro storico medievale, approvato nel 2017 ed oggetto del seminario tenuto dagli architetti Paolo Bovo e Silvia Beltramo il 18 e 19 maggio 2018.

L’attività prevede l’estensione della zona di riferimento, che non si limiterà unicamente all’asse tra corso Piemonte, corso Italia e via Spileberg, ma comprenderà via Pellico, via Torino, nel tratto tra piazza XX Settembre e corso Italia, via Lodovico II, piazza Denina, piazza Cavour, via Donaudi e piazza Montebello. In questi giorni un restauratore specializzato con il supporto di personale del Comune sta predisponendo i necessari saggi stratigrafici sulle facciate.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930