Il mondo dell’auto sostiene la Sanità

Il mondo dell’auto sostiene la Sanità
Pubblicato:
Aggiornato:

Si allunga la lista di chi effettua donazioni a favore della sanità piemontese in guerra contro il Coronavirus, e 250 mila euro arrivano dai concessionari di auto di Torino.

Li conosciamo abitualmente per essere uno dei capitoli più importanti dell'economia delle nostre aree: danno lavoro, offrono serietà, si occupano della vendita dei veicoli dei nostri sogni o di quelli che, semplicemente, ci facilitano la vita. Da domani li ricorderemo anche per il grande sostegno concreto che hanno dato in un momento di emergenza e difficoltà agli ospedali e alle strutture che hanno in cura i nostri parenti, conoscenti, concittadini.

Come noto, gli ospedali hanno bisogno di rafforzare i reparti di terapia intensiva e necessitano di attrezzature che mancano, dai macchinari ai dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario. In soccorso, con particolare riferimento a Torino, ci sono anche i concessionari: a girare a pieno regime, stavolta, è la macchina della solidarietà.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031