Imprenditore acquista le mascherine

Imprenditore acquista le mascherine
Pubblicato:
Aggiornato:

Claudio Garelli di Busca, titolare della Vimin Box di Lagnasco, ha deciso di sfruttare le sue conoscenze in Cina per importare 50 mila mascherine chirurgiche e KN 95 da donare all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

Lo sostiene in questo suo investimento il Lions Club Busca, che mette a disposizione l'iban del gruppo per aiutare Garelli nella sua gara di solidarietà. Questo è l'Iban a cui fare la donazione: IT 60 D 03111 46050 0000 00016649.

L'imprenditore racconta com’è nata l'opportunità: «Grazie ad un nostro fornitore cinese abbiamo ricevuto parecchie mascherine, circa 2000 (gratis). Loro stanno uscendo dall’emergenza, e si preoccupano per noi. Sabato mattina le ho portate all’ospedale di Cuneo. Il direttore sanitario e i responsabili dell’Unità di crisi le hanno ricevute con piacere: questi presidi ormai scarseggiano perché il consumo è molto elevato (2000 al giorno). Mi hanno chiesto se fosse possibile averne altre 30 mila urgentemente, sono preoccupati per le prossime due settimane. Avrei potuto averne circa 50 mila al costo di 40 centesimi di dollaro l’una. Ho richiesto l'invio con partenza immediata, spero arrivino entro metà settimana. Per fare in modo che partano domani ho dovuto dare l’ordine di bonifico immediato alla banca. La cifra è importante e così ho pensato di far correre la voce e fare appello, affinché incontri la sensibilità di altri che come me pensano che in questo momento ci sono degli eroi che si stanno dannando giorno e notte in condizioni disastrate per salvare le persone. Se qualcuno pensa di poter contribuire, non importa quanto sarà la cifra, l’importante è fare gruppo, insieme in questo momento dobbiamo aiutare chi è in difficoltà».

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031