Incontro controllo di vicinato: Mattia Gozzarino si dissocia

Incontro controllo di vicinato: Mattia Gozzarino si dissocia
Pubblicato:
Aggiornato:

Il gruppo di vigilanza della Villa non aderisce e si smarca dall'iniziativa organizzata venerdì 28 febbraio dall'Associazione nazionale controllo di vicinato. Spiega il fondatore Mattia Gozzarino: «Non aderiamo a nessun progetto di questo gruppo e siamo contrari a questa iniziativa da parte dell'associazione, che cerca visibilità a Verzuolo quando noi due anni fa abbiamo costituito un gruppo con il supporto di un'altra associazione nazionale, che muove dalle stesse prerogative».

Mentre l' Ancv porta a Verzuolo i fondatori Leonardo Campale e Roberta Bravi (incontro a palazzo Drago alle 21 venerdì 28), il gruppo coordinato da Gozzarino si ritrova con nuovi intenti: «Dall'associazione da cui è partito agli albori il progetto ci siamo distaccati, anche per evitare problemi di copyright nell'uso dei marchi. Meditiamo di procedere in modo autonomo, dando vita ad una associazione locale».

Archivio notizie
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829