L’ultimo saluto a Casavecchia con il “Signore delle Cime” xxx

L’ultimo saluto a Casavecchia con il “Signore delle Cime” xxx
Pubblicato:
Aggiornato:

Con il canto “Signore delle Cime” è stato dato l’ultimo saluto a Renato Casavecchia, durante i funerali che si sono tenuti a Verzuolo nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo lo scorso 23 dicembre. Renato, 86 anni, pur essendo vissuto a Saluzzo, dove si era trasferito dopo il matrimonio, aveva espresso il desiderio di essere tumulato nel paese dove era nato. Era molto conosciuto in città dove aveva lavorato per 40 anni all’Enel. In molti lo ricordano per il suo aspetto gioviale quando andava a leggere il consumo dei contatori elettrici o li installava nelle case. Negli ultimi tempi, nonostante l’età, si vedeva in giro in centro, con l’immancabile bicicletta, a dispensare un sorriso e un saluto a tutte le persone che conosceva. Era appassionato di pesca e amava la montagna dove andava a camminare con gli amici. In passato aveva cantato nella corale Le Tre Valli e nei cori parrocchiali del duomo e di Maria Ausiliatrice. Era inoltre volontario dell’Unitalsi dove aveva svolto il servizio di barelliere accompagnando i malati in molti pellegrinaggio a Lourdes.

La figlia Alessandra lo ricorda così: «Ci mancherà molto la sua presenza con il suo sorriso e la saggezza che infondeva nella nostra famiglia». Con Alessandra lo piangono il genero Mario, la figlia Simona e gli adorati nipoti Alice, Virginia, Stefano e Andrea.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930