L’Unione del Monviso avvisa «Oncino dica se resta o no»

L’Unione del Monviso avvisa «Oncino dica se resta o no»
Pubblicato:
Aggiornato:

«Avviso agli utenti. Dal giorno 1° gennaio 2020 il Comune di Revello non fa più parte del Suap (Sportello Unico delle Attività Produttive, ndr) gestito in forma associata dall'Unione Montana dei Comuni del Monviso, pertanto da tale data non è possibile presentare pratiche per tale ente dal presente portale».

Prosegue l’avviso: «Dal giorno 18 gennaio 2020 il Comune di Oncino non fa più parte del Suap gestito in forma associata dall'Unione Montana dei Comuni del Monviso, pertanto da tale data non è possibile presentare pratiche per tale ente dal presente portale».

Lo ha reso noto nei giorni scorsi, tramite un comunicato comparso sul web, l’Unione Montana dei Comuni del Monviso.

Un dispaccio breve e conciso, che pare più una sorta di benservito al Comune di Oncino e al suo irrequieto sindaco Alfredo Fantone, che non un vero e proprio “avviso agli utenti”.

Di Revello già si sapeva da tempo. Di Oncino lo si immaginava soltanto, ma la lettera inviata in Unione dal primo cittadino (di cui abbiamo dato notizia la scorsa settimana) ha - come facilmente prevedibile - confermato i sussurri, dato una sferzata all’Unione tutta ed al suo preoccupato presidente ed impresso una brusca accelerata all’unica soluzione possibile della “questione Oncino”.

La domanda è: può un presidente non propriamente incline alla comunicazione ed alla mediazione continuare a subire una situazione del genere, fatta di vessazioni e di belligeranti atti di forza?

Chi conosce meglio di noi il ragionier Emidio Meirone non ha dubbi: «No, non può».

In questa direzione infatti starebbe andando compattamente, infatti, quella parte di Unione del Monviso che in una delle ultime riunioni avrebbe dato un indifferibile out-out al sindaco di Oncino. Il quale da tempo va minacciando l’uscita del proprio Comune dall’Unione senza mai dare seguito coi fatti concreti.

«Dicci cosa vuoi fare da grande - questo, tradotto in soldoni, l’ultimatum pronunciato dall’Unione -. Se vuoi rimanere nell’Unione del Monviso ne accetti le regole, oppure non hai che da andartene e chiudere la porta».

Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031