Le vostre curiosità sui cognomi

Pubblicato:
Aggiornato:

Rispondiamo ora alla curiosità di coloro che ci hanno contattato per conoscere l’origine del loro cognome.

BODRERO. Insieme a Bodrito e Bodrato dovrebbe derivare da soprannomi dialettali riferiti al termine bodré (mescolare). Bodrero è un cognome a bassa diffusione , caratteristico del Cuneese. E’ concentrato soprattutto a Verzuolo, Busca e Fossano, mentre nel Torinese lo si incontra in particolare a Carmagnola.

Cinque famiglie Bodrero censite nel 1848.

BARALIS e BARALE. Sembrerebbero derivare dal nordico Eberhard (forte come il cinghiale) da cui si rifà anche il provenzale Barral.

Non si può escludere un’altra origine, legata, come soprannome, al dialettale “baral” ( barile, vaso di legno a doghe, di forma abbastanza piatta, atto a conservare il vino).

Barale, a media diffusione, è presente in circa 140 comuni, soprattutto nel Cuneese, ma anche nel Torinese.

A Gaiola è primo per frequenza anagrafica, quarto a Borgo San Dalmazzo, sesto a Verzuolo, nono a Boves.

Baralis è meno diffuso. Lo si incontra in 25 comuni, in particolare nel Cuneese e nel Torinese.

A Corneliano d’Alba è terzo per frequenza anagrafica. Dal punto di vista storico, i Baralis furono conti di Pigna e Buggio, Signori di Peglione, consignori di Chateauneuf. A un altro ramo Baralis spettò il dominio su Mattie e Susa, nonché su Villarbasse.

Tre famiglie Baralis censite nel 1848 e 3 Barale Continuate a seguirci e a inviare le vostre richieste sulle origini dei cognomi.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930