Lungo volo in mongolfiera da Saluzzo a Mantova

Lungo volo in mongolfiera da Saluzzo a Mantova
Pubblicato:
Aggiornato:

Saluzzo potrebbe entrare all’interno di un albo dei record grazie all’impresa compiuta da Giovanni “John” Aimo, campione monregalese di volo in mongolfiera. Approfittando di condizioni meteo favorevoli, Aimo è decollato giovedì scorso, alle 10 di mattina, da Saluzzo, con il suo pallone aerostatico “G-Cbec” ed è atterrato poco dopo le 17 a Mantova.

Aimo ha individuato nell’area del Marchesato le condizioni di vento favorevoli per dare il via alla sua impresa.

Dopo il decollo e l’ascesa fino ad oltre 4000 metri di quota, ha volato su tutta la Pianura Padana superando le colline di Langa e Monferrato, transitando sopra Alba, Alessandria e Piacenza in una lenta discesa, spinto dai venti da ovest. A quel punto, sfruttando una nuova corrente ascensionale, Aimo è risalito fino a 4.500 metri di quota, con venti che lo hanno spinto anche fino a 75 km orari. Dopo 7 ore e 20 minuti di volo e dopo aver percorso gran parte della pianura Padana lungo il corso del Po, il pilota è atterrato a San Benedetto Po, poco a valle di Mantova, dove è stato recuperato dal suo equipaggio, che lo ha seguito da terra durante tutto il volo.

L’intero volo è stato registrato tramite transponder e pubblicato sul sito Flight Radar, che permette di controllare percorso, direzione e altitudine dell’aereo o, in questo caso, della mongolfiera.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930