È mancata all’età di 100 anni la farmacista di San Martino

È mancata all’età di 100 anni la farmacista di San Martino
Pubblicato:
Aggiornato:

È mancata all’età di 100 anni la “farmacista Rinero”. Così era conosciuta in città la dottoressa Irma Prato vedova Rinero. Negli anni ‘80 aveva rilevato la farmacia San Martino di corso Piemonte, gestita poi dalla figlia Giorgina fino al 2009.

Era nata a Cardè il 10 agosto del 1919 e, dopo la laurea all’Università di Torino, aveva lavorato in una farmacia a Settimo Torinese.

Era sempre molto disponibile con i clienti che andavano in farmacia. «Era una persona piacevole, colta e brillante intellettualmente. Amava la storia ed era appassionata della lingua greca antica». Con queste parole la ricorda la professoressa Fulvia Viola Barbero, amica di famiglia. Tra le sue passioni c’era anche quello di fare lunghe camminate in collina, ma anche al mare e in montagna.

«Sono sicura che avrebbe apprezzato molto- dice Fulvia Viola - la cerimonia del rito funebre che si è tenuta all’aperto nel cimitero di Fossano». Per le disposizioni ministeriali per il contenimento del coronavirus il funerale, lunedì, non si è potuto tenete in duomo come era stato previsto.

Lascia la figlia Giorgina con la nipote Giulia. La salma riposa nella tomba di famiglia nel cimitero di Fossano.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031