Miroglio produce le mascherine per il territorio

Pubblicato:
Aggiornato:

Riconversione di emergenza per alcune aziende tessili di tutta Italia, che hanno dedicato parte della loro produzione alla realizzazione delle ormai introvabili mascherine di protezione, che non potranno essere tutte distribuite negli ospedali per l'assenza della necessaria e particolare certificazione sanitaria che i luoghi di cura impongono.

In Piemonte, il protagonista contro il tempo è Miroglio Group, azienda titolare di marchi quali Motivi, Caractère, Oltre lavorati negli stabilimenti del territorio. Ad Alba è stato raccolto l'appello lanciato dalla Regione Piemonte, e con l'ok dell'Istituto della Sanità, in poco tempo sono stati lavorati 40 mila metri di tessuto pari ad una produzione di circa un milione di pezzi, mascherine utilizzabili in vari luoghi di lavoro e lavabili. Il primo lotto di produzione, 15 mila pezzi su un ordine richiesto di 600 mila, è stata una donazione privata da parte del titolare Giuseppe Miroglio sostenuto dai distretti Rotary del Piemonte. Poi si vedrà. Intanto le chiamate arrivano da tutta Italia. Commenta l'assessore alla Sanità Luigi Icardi: «Ringrazio di cuore la disponibilità dell’azienda, che ha prontamente risposto al nostro appello, in primo luogo per merito del personale interessamento di Giuseppe Miroglio. Le mascherine da mettere a disposizione di ospedali, operatori sanitari, farmacie e contagiati in isolamento domiciliare sono diventate un bene di prima necessità. C’è carenza di questi dispositivi di sicurezza in tutto il mondo e anche il Piemonte vive drammaticamente questa emergenza. Le mascherine che fornirà la Miroglio Group, tra l’altro, hanno il vantaggio di essere riutilizzabili, in quanto lavabili almeno una decina di volte, a differenza delle comuni mascherine usa e getta».

Miroglio Fashion ha attivato con la massima urgenza una rete produttiva con i suoi partner façonisti dislocati in tutta Italia al fine di riuscire a realizzare le mascherine nel minor tempo possibile. Sul piano produttivo, il trattamento antigoccia verrà effettuato interamente presso lo stabilimento Miroglio Textile di Govone. Grazie alla percentuale di elastan e alla sua speciale struttura, il tessuto elastico delle mascherine tende ad aderire alla superficie con cui è in contatto.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031