Mister Cappa: l’Atletico merita di salire

Mister Cappa: l’Atletico merita di salire
Pubblicato:
Aggiornato:

Nel girone B cuneese di Terza Categoria al comando troviamo il Cuneo Football Club che - nato dalle ceneri del fallimento della squadra che l’anno scorso militava in serie C - è dovuto ripartire dalla categoria più bassa in assoluto.

La nuova formazione biancorossa è partita la scorsa estate con l’idea di dominare il proprio raggruppamento, ma poi strada facendo ci si è accorti che c’era un avversario ben strutturato che è riuscito a “tenergli testa” e a dargli filo da torcere.

Si tratta dell’Atletico Moretta che occupa la seconda posizione a un solo punto di distanza dal Cuneo, ma che ha disputato una partita in meno.

Questo significa che i morettesi nelle restanti giornate che mancano alla fine (qualora si riesca a riprendere il torneo) avrebbero tutte le possibilità per scavalcare i cuneesi e provare a vincere il girone ritornando così in Seconda Categoria.

QUI ATLETICO MORETTA

Abbiamo raggiunto l’allenatore Roberto Cappa, per una primo bilancio.

«Quest’anno non abbiamo ancora perso e ci dispiace parecchio essere fermi in questo momento. Sarebbe un peccato chiudere qui la stagione anche perché stavamo giocando bene. Ormai sono due anni che stiamo lavorando assieme in questa squadra è c’è un bel gruppo di ragazzi che si impegnano molto; sta funzionando tutto alla grande e siamo tutti concentrati per lo stesso obiettivo».

«Purtroppo però sarà dura poter ricominciare - aggiunge Cappa -: questa situazione è stata presa un po’ sottogamba e c’è ancora troppa gente in giro. Prima viene la salute di ciascuno di noi, poi c’è il lavoro e poi viene lo sport: e sono tutte situazioni complicate. Al momento non vediamo la via d’uscita. Speriamo che possa arrivare presto la ripresa generale e quindi anche quella del calcio locale. Perché alla fine il nostro è un gioco e deve essere un divertimento in piena sicurezza».

«Comunque vorrei sottolineare come noi stiamo già gettando le basi per la prossima stagione. Magari la federazione può pensare che chi stava disputando dei campionati di vertice al momento della sospensione, possa venir automaticamente promosso nella categoria superiore: noi ci auguriamo che ci venga data la possibilità di fare la Seconda Categoria l’anno prossimo».

Nello stesso gruppo, undici punti dietro ai morettesi, troviamo la Calcistica Enviese che, con 36 punti, occupa la terza piazza appena davanti (+2) al Lagnasco Calcio Gi & Bi, attualmente quarto.

Dati i distacchi attuali (maggiori di dieci punti) non si disputerebbero i play-off di fine stagione, ma tutto è subordinato a quanto avverrà da qui a giugno quando speriamo tutti di poter tornare a raccontare il calcio locale direttamente dai campi sportivi.

Archivio notizie
Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930