Nuovi parapetti in acciaio lungo le sponde del Bronda

Nuovi parapetti in acciaio lungo le sponde del Bronda
Pubblicato:
Aggiornato:

Sono iniziati la scorsa settimana i lavori per il rifacimento della staccionata di protezione sul Bronda, in borgo Canavè, sulla strada che da via Maestra porta a Pagno. Smantellato il precedente parapetto in legno, quello nuovo sarà in acciaio “Corten”, materiale resistente alle condizioni atmosferiche. Il prosindaco Eros Demarchi: «Dopo il cantiere di borgo Canavè, si passerà a sostituire i parapetti in legno di via Provinciale e dell’Oasi degli Spaventapasseri. Ne verrà posizionato uno nuovo dopo l'allargamento della strada "Belvedere" di via Cambiano e borgo Cucun che porta al Castello. Al momento sono state rimandate le sostituzioni delle staccionate lungo via Salalait e via Morra che saranno sostituite più avanti». Durante i lavori in borgo Canavè la fibra per il collegamento a Internet, che era già posata, è stata spostata provvisoriamente come spiega Demarchi: «Verrà nuovamente inserita in un passacavo apposito (attualmente era insieme a quello dell’illuminazione pubblica). Sarà creata anche la predisposizione per la successiva posa di 4 nuovi pali per l’illuminazione pubblica verso il ponte “Nuovo” sul Bronda».

Sono inoltre state installate due telecamere di sorveglianza una sempre in borgo Canavè e l’altra alla rotonda sulla strada per Saluzzo.

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930