Più nati che morti nel 2019

Pubblicato:
Aggiornato:

Segnali positivi dalle statistiche demografiche del 2019 a Cardè. Più nati che defunti, più immigrati che emigrati, per un saldo complessivo di +7 residenti. Al 31 dicembre 2019 Cardè contava 1154 abitanti, sette in più di dodici mesi prima. Per trovare un numero così alto di residenti occorre tornare a prima del 2000.

Sono in maggioranza donne (592 contro 562 uomini), e 186 hanno meno di 18 anni. Alta la percentuale degli ultra sessantacinquenni, che sono 264. 6 i decessi lo scorso anno (3 uomini e 3 donne) a fronte di 9 nati (2 maschi e 7 femmine, di cui una di nazionalità straniera).

Un quadro positivo, anche se il numero di nati resta ancora basso rispetto ad appena un paio di decenni fa. Il numero di nuclei famigliari è di 488, di cui 147 costituiti da una sola persona; due le famiglie con quattro figli e una con cinque. Non ci sono centenari tra i residenti a Cardè, ma 9 cittadini hanno più di novant’anni.

Infine uno sguardo agli stranieri: sono 50 quelli residenti nel comune lungo le rie del Po. La comunità più numerosa è quella indiana, costituita da 14 persone (11 maschi e 3 femmine), seguita da romeni (8), bosniaci (7), macedoni (5) e congolesi (3).

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930