Primi verdetti al de chiesa, avanti F&s di Grattapaglia Agli ottavi l’Auxilium di Barale Lunedì Beccaria va ai recuperi

Primi verdetti al de chiesa, avanti F&s di Grattapaglia Agli ottavi l’Auxilium di Barale Lunedì Beccaria va ai recuperi
Pubblicato:
Aggiornato:

Dentro o fuori: al Memorial Pinin e Carlo De Chiesa è l’ora dei primi verdetti. Lunedì sera, con la direzione di Angelo Avogadri, si sono disputate le partite di recupero dei gironi A, B, C, D. Escono di scena dal torneo notturno Auxilium Saluzzo P&C snc di Peano Alberto Genola (Ballario), Enviese (Gay), Roretese (Fantino) e Roretese (Mana). Proseguono la loro corsa qualificandosi per gli ottavi di finale l’Auxilium Saluzzo di Alberto Barale, Forti Sani Fossano di Panero e Grattapaglia, la Roretese di Zorgnotti e l’altra Roretese griffata Scamic Cervasca di Rolandone.

Non sono mancati i colpi di scena, in particolar modo a conclusione della serata, a tener vivo l’interesse dei numerosi appassionati presenti sulle tribune del bocciodromo saluzzese.

A sigillare per prima la serata era la Forti Sani di Fossano con Luigi Grattapaglia, Valter Panero, Pietro Cravero e Dino Gencarelli vittoriosa per 13-3 contro la Roretese scesa in campo con Bruno Marchetti, Piero Versino, Giacomo Mana, e Massimiliano Mana. La quadretta della Roretese Scamic con Andrea Bonifacino, Luca Baccino, Flavio Rolandone e Silvio Cagnazzi ha poi avuto la meglio per 13-5 sull’Enviese di Diego Gay, Valter Sabena, Gabriele Peirone e Dario Bonetto.

Quindi l’uscita di scena dell’Auxilium sponsorizzata da P&C snc di Peano con Giuseppe Ballario, Sergio Bagnasco, Michele Giordanino ed Alessio Danna, battuta 1-13 dalla Roretese di Gianfranco Zorgnotti, Piero Pautassi, Davide Manolino e Giorgio Rainero.

Bene invece l’altra quadretta di casa dell’Auxilium Saluzzo con Fernando Rainero, Carlo Barale, Enrico Barbero ed Alberto Barale che dopo il tiro supplementare aveva la meglio per 11-10 contro la Roretese di Agostino Fantino, Denis Pautassi, Vincenzo Siccardi ed Aldo Mantelli. E’ stato un match dai due volti con i padroni di casa in vantaggio per 6-0 e poi sul 10-4. Qui la Roretese cambiava marcia, portandosi sul 10-10. Tensione alle stelle: il tiro supplementare decretava la vittoria della quadretta saluzzese.

Lunedì prossimo, sempre con inizio alle 21, si giocheranno i recuperi dei gironi E, F, G, H: il Memorial Pinin e Carlo De Chiesa proseguirà con gli ottavi di finale nelle serate di 24 febbraio e 2 marzo, i quarti di finale il 9 marzo, le semifinali 16 marzo e la finale lunedì 23 marzo. Una maratona di alta classe che conferma il suo valore nel panorama boccistico piemontese e nazionale.

INCONTRI DI RECUPERO DI LUNEDI’ 10

Roretese (Mana)-Forti Sani Fossano Panero 3-13

Enviese (Gay)-Roretese Scamic Cervasca (Rolandone) 5-13

Auxilium Saluzzo (Barale A)-Roretese (Fantino) 11-10

Roretese (Zorgnotti)- Auxilium P&C snc (Ballario) 13-1

INCONTRI DI RECUPERO DI LUNEDI’ 17

Beccaria Scarnafigi (Arnolfo)-Perosina Boulenciel (Collet)

Auxilium Saluzzo&C Bankassicurazioni (Aliverti)-Roretese (Mulassano)

Centallese Antica Locanda Lemma (Girino)-Auxilium Saluzzo Mitta Pub (Mittaridonna)

Roretese (Manissero)-Auxilium Saluzzo Eden Fruit (Minetti)

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930