Saluzzesi incuriositi da Harry e Meghan

Saluzzesi incuriositi da Harry e Meghan
Pubblicato:
Aggiornato:

Ai saluzzesi che incontro sabato mattina al mercato sembra interessare più la Megxit che la Brexit così tutti chiedono a me, cavaliere di tre case reali, che cosa ne penso della scelta di Harry e Meghan di voler uscire dalla famiglia Reale Inglese.

Mi bastano due chiacchiere, per notare subito che quello che fa breccia nei cuori più ingenui, scatenando grande simpatia per il gesto dei duchi di Sussex, è il pensiero che loro siano anche disposti a rinunciare all'appannaggio che ogni anno ricevono da Palazzo, pur di essere liberi.

Intendendo questo sacrificio economico come il prezzo pagato per la loro libertà, sino quasi a scivolare nella romantica vecchia solfa dei due cuori e una capanna.

Senza sapere che la suddetta paghetta non è che un'inezia in confronto all'enormità di denaro che già possiede Harry e che sarebbe libera di guadagnare la coppia appena trasformata in un brand alla Ferragnez, una volta che non abbia più le mani legate dall'appartenere alla Casata Windsor, un privilegio in realtà fatto più di doveri che diritti.

Meghan potrebbe tornare a recitare ambendo però, adesso che è la “moglie di”, a cachet ben diversi da quelli che riceveva prima d'incontrare il suo principe azzurro.

Ma soprattutto i due piccioncini potranno poi finalmente godersi davvero la vita... La novella Wallis Simpson, cui andava sicuramente stretto il low profile continuamente impostole dall'etichetta di Palazzo, potrà dare sfogo alle sue spesse pazze e cafone d'attricetta americana, fatte di spostamenti in jet privati, vestiti costosi e vacanze milionarie.

Speriamo solo che nonna Elisabetta sia poi magnanime quando, credo tra non molti anni, Meghan volerà da sola per altri lidi e il suo nipotino ribelle tornerà con la coda tra le gambe all'ovile di Buckingam Palace.

Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031