Saluzzo solo in vetta: e ora il Derthona Busca in scia all’Albese, risale l’Infernotto altro tonfo del Moretta. In prima battuta d’arresto per scarnafigi. Riparte la III categoria

Pubblicato:
Aggiornato:

Nel girone B di Eccellenza resta da solo in vetta il Saluzzo che sbanca 1-2 il campo del Castellazzo Bormida. Grande prova di carattere dei marchionali che ribaltano la partita nel secondo tempo rimontando il vantaggio degli alessandrini con le reti di Scavone e Serino.

Soddisfatto mister Riccardo Boschetto: «La squadra è stata sempre in partita ed ha cercato continuamente la vittoria. Abbiamo fatto molto bene, anche chi è subentrato a partita in corso ci ha permesso di portare a casa il successo. Ora bisogna continuare così, ci aspetta il big match di domenica con il Derthona, una partita che si prepara da sola».”

I sei punti conquistati nelle ultime due insidiose trasferte conducono, infatti, i granata al comando con tre lunghezze di vantaggio sul Derthona stoppato 4-2 dall’Atletico Torino. Domenica al Damiano (inizio alle 14,30) lo scontro diretto al vertice sarà un test importante e si spera una partita vibrante.

Scorrendo la classifica, al quinto posto, troviamo la Pro Dronero che pareggia 2-2 a Canelli nel finale di gara con gol di Dutto e Penice. Il Moretta, invece, perde 1-0 lo scontro salvezza col Benarzole rimanendo fermo al terz’ultimo posto.

PROMOZIONE

Nel girone C il Busca resta agganciato all’Albese (a due soli punti di distanza) dopo il sofferto successo per 1-0 sull’Azzurra firmato da Isoardi. La formazione di Zabena allunga sulle terze grazie alle sconfitte sia del Villafranca 0-2 con la Cheraschese sia del Pancalieri Castagnole che si fa sorprendere 0-1 (Sellam) per mano dell’Infernotto. Rallenta anche il Cavour bloccato sullo 0-0 dalla Polisportiva Montatese. Ed infine il Valle Varaita che cade 4-1 (Di Biase) in casa della capolista Albese e nel prossimo turno ospiterà a Costigliole il Villafranca.

PRIMA CATEGORIA

Nel girone E torna al successo la Pro Polonghera che vince 2-1 sul Bricherasio Bibiana grazie alla doppietta del solito Lagzdins.

Nel gruppo F battuta d’arresto per lo Scarnafigi che cede 1-2 col Boves Mdg Cuneo. Ai biancorossi non basta la realizzazione del veterano Caserio, ma la prima posizione è salva e il vantaggio sulla seconda rimane di quattro gradini. Domenica si torna in campo per riprendere la corsa sul campo della Saviglianese, mentre il Valle Po, dopo il turno di riposo, giocherà proprio contro i bovesani.

SECONDA CATEGORIA

Nel girone G scende al quarto posto il Val Maira che pareggia 1-1 (Leonino) con la Sommarivese. Stesso risultato anche per l’Olimpic Saluzzo col San Bernardo. Vince 2-1, invece, il Manta che, grazie a Casalloni e Calvetti, stende il San Chiaffredo. Nelle altre sfide il Villafalletto perde 0-1 con la Caramagnese e la Virtus Busca 0-2 nel “derby” col Genola.

TERZA CATEGORIA

Nel raggruppamento B cuneese comanda sempre il Cuneo Football Club con trentanove punti in diciassette giornate. A 5 punti l’Atletico Moretta che però ha disputato tre partite in meno dei cuneesi. In terza posizione troviamo la Calcistica Enviese (33 pt); risale anche il Lagnasco che nell’ultima partita ha chiuso 3-3 (Vichi, Sarzotti e Mattio) con la Castellettese. Nel prossimo fine settimana si giocheranno Atletico Moretta-Enviese; Bernezzo-Lagnasco e Pro Brossasco-Racco 86: tutte anticipate alle 21 del venerdì sera.

Archivio notizie
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829