Si fermano anche le bocce. ORa si spera nel via libera Lunedì primo turno degli ottavi dopo lo stop per il Coronavirus

Si fermano anche le bocce. ORa si spera nel via libera Lunedì primo turno degli ottavi dopo lo stop per il Coronavirus
Pubblicato:
Aggiornato:

Lunedì scorso anche il Memorial De Chiesa si è fermato per il Coronavirus. La 46esima edizione del torneo notturno, giunta agli ottavi di finale, ha ottemperato all’ordinanza della Regione Piemonte, in base alla quale la Federazione bocce Piemonte ha bloccato sino al 1° marzo compreso tutte le competizioni e i campionati. Pertanto il primo turno degli ottavi di finale non si è disputato. Il recupero della serata è slittato a lunedì 2 marzo. Ma è obbligatorio in questo caso utilizzare il condizionale, visto il clima di emergenza che potrebbe protrarsi.

In base al programma, il secondo turno degli ottavi dovrebbe tenersi il 9 marzo. Quindi il 16 marzo i quarti di finale, il 23 marzo le semifinali e la finalissima il 30 marzo.

La prestigiosa competizione, ha preso il via lunedì 13 gennaio con la presenza di 24 formazioni; a oggi otto quadrette hanno dovuto lasciare la manifestazione. Il De Chiesa riscontra sempre un grande interesse. Gli appassionati sperano di poter presto darsi appuntamento per le sfide della fase finale.

OTTAVI DI FINALE 1° TURNO lunedì 2 marzo

Beinettese(Dutto)- Auxilium Saluzzo Eden Fruit (Minetti)

Auxilium Saluzzo (Costa)-Auxilium Saluzzo Mitta Pub (Mittaridonna)

Enviese (Bollati)-Auxilium Saluzzo S&C Bankassicurazioni (Aliverti)

Enviese (Ferrero)-Perosina Boulenciel (Collet)

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031