«Stagionali della frutta, accolte le proposte di Fratelli d’Italia»

«Stagionali della frutta, accolte le proposte di Fratelli d’Italia»
Pubblicato:
Aggiornato:

Dalla sezione di Saluzzo di Fratelli d’Italia riceviamo e pubblichiamo.

«In questi giorni il nostro sindaco ha avuto modo di spiegare su diverse importanti testate nazionali, quali "La Repubblica", il Tg3, Radio Rai Uno le sue preoccupazioni in merito all'esigenza di manodopera agricola nelle nostre campagne, atta alla raccolta della frutta. Data l'emergenza attuale il reclutamento della manovalanza straniera non è possibile per l'assenza della stessa, ragione per cui urge trovare una soluzione alternativa. 

Siamo lieti di constatare che al riguardo sia il primo cittadino saluzzese che altri sindaci locali (Lagnasco, Verzuolo e Costigliole) abbiano scelto di proporre in toto le proposte già espresse da Fratelli d'Italia "del saluzzese": lista preferenziale per cassa integrati, cittadinanza con difficoltà lavorative e percettori di reddito di cittadinanza, oltre che contrattualizzazione a mezzo di voucher agevolati. Le stesse proposte vennero da noi già espresse in data 11 marzo, poi riprese anche dall'assessore al lavoro della Regione Piemonte Elena Chiorino. Fummo accusati di usare queste argomentazioni per screditare l'allora ancora discussa apertura del Pas. Non meno, tali dichiarazioni oggi vengono riprese e valutate come le migliori oggi sul campo. Siamo lieti che si sia riusciti ad andare oltre le differenze ideologiche e si sia intrapreso il sentiero del buon senso. 

Anche noi riteniamo che il ministro Bellanova ed il governo debbano prendere atto della realtà venendo incontro alle esigenze del  settore».

Paolo Radosta, segretario Fratelli d'Italia, Saluzzo

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031