TRATTORIA QUAT TAULIN Carpione e un piatto di plin ... e che la festa abbia inizio

Pubblicato:
Aggiornato:

Torneranno i giorni della felice normalità, quando bastava ritrovarsi ai Quat Taulin per scolpire la data di un giorno di festa. La nostalgia di rivedere il barbon junior Danilo Giordanino in cabina di regia nella sua piola va di pari passo con la speranza dell’andrà-tutto-bene.

E così immaginiamo la riapertura delle cucine e le sorridenti tavolate accogliere i sapori della nuova stagione, a cominciare dal carpione di Lucia introdotto da frittatine e bistecchine impanate. Dimenticati (ahinoi) il minestrone di trippe e il bollito del mercoledì, ci si potrà sbizzarrire fra croccanti tagliolini (magari, chissà, con una spolverata di porcini), risotti vellutati all’ortolana, leggiadri plin ai tre arrosti. Pollastri e conigli trionferanno fra i secondi, con opportune incursioni fra costine di agnello e la leggendaria finanziera di Danilo. E tornerà l’immensa offerta di formaggi, sapori di pascolo in tavola.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031