Alla scoperta delle donne che fecero grande Saluzzo

Alla scoperta delle donne che fecero grande Saluzzo
Pubblicato:
Aggiornato:

La visita guidata per la Giornata Internazionale della Donna, nei musei di Saluzzo tratteggia ritratti femminili di un tempo con le parole di poetesse occitane di oggi.

Le donne nel Medioevo, svantaggiate fin dalla nascita, vivevano spesso in sudditanza e in totale dipendenza dalla famiglia di origine e poi dalla famiglia del congiunto. Venivano considerate deboli fisicamente e moralmente, e quindi da proteggere dal mondo esterno e da se stesse. Ci sono state donne che ciò nonostante hanno lasciato un'impronta nella storia della Saluzzo medievale.

La visita guidata “Ritratti di donne della Saluzzo medievale” racconterà la storia di alcune di loro, con l’aiuto dei versi di poetesse occitane dei nostri tempi che, affrancate e fiere, hanno saputo far emergere la loro voce di donna. Il percorso include il museo della Civiltà Cavalleresca e Casa Cavassa. Al termine le partecipanti riceveranno in regalo un originale tessuto realizzato a mano dalle donne dell’associazione Penelope.

La visita partirà domenica 8 marzo alle ore 11,30 dalla biglietteria della Castiglia e avrà la durata di circa 90 minuti.

Il costo è di 5 euro. Informazioni e prenotazioni (obbligatoria) al numero verde 800392789 o con email a saluzzo@coopculture.it.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031