C’è il paese dei “quadrati magici” con la compagnia del Melarancio

C’è il paese dei “quadrati magici” con la compagnia del Melarancio
Pubblicato:
Aggiornato:

La libertà e la lotta contro l’ingiustizia e l’oppressione sono i temi trattati dallo spettacolo per bambini “Il paese dei quadrati magici”.

Lo spettacolo per bambini sarà portato in scena domenica 19 gennaio alle 17 al teatro Magda Olivero.

È una coproduzione tra la Compagnia Il Melarancio e il Cada Die Teatro di Gimmi Basilotta e Alessandro Lay che ne cura la regia.

Protagonisti sono: Gimmi Basilotta, Isacco Basilotta e Jacopo Fantini

Il pittore svizzero Paul Klee diceva: “I colori sono come suoni che si fanno suonare dalle mie mani!”. Così quando voleva dipingere, andava nel suo studio, suonava il violino, poi guardava i quadri che aveva iniziato ma che non aveva finito, ne sceglieva uno su cui lavorare e lasciava che la musica dei colori facesse danzare le sue mani sulla tela.

La trama racconta di uno scrittore che sapeva ascoltare la musica dei colori. Guardando i quadri di Klee, immaginò la storia colorata di un marinaio curioso che aveva navigato in tutti i mari e aveva esplorato i paesi più strani e curiosi.

Un giorno, durante un suo viaggio, approda su un’isola misteriosa, dove sui fiumi si scatenano improvvisamente tempeste, sugli alberi crescono frutti a forma di dado, gli abitanti hanno forme geometriche e dove un principe tiranno domina su tutto, impedendo a chiunque di essere felice e di divertirsi, rendendo il suo popolo spento e rassegnato.

Lo spettacolo saprà affascinare i bambini ma anche i grandi che li accompagnano attraverso una commistione di linguaggi tra narrazione, manipolazione di oggetti, animazione di figure e improvvisazioni sonore, la vicenda narrata attraverso un suggestivo viaggio tra suoni e visioni.

Biglietto 6 euro, ridotto 5 euro (sotto i 10 anni). Gratuito sotto i 3 anni.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031