eccidio alla crocera di barge

Domenica la Crocera di Barge ricorderà il brutale eccidio

Domenica 25 febbraio, alle ore 10.30 la Crocera di Barge ricorderà l'eccidio dei 5 partigiani morti proprio nella zona

Domenica la Crocera di Barge ricorderà il brutale eccidio
Pubblicato:
Aggiornato:

Domenica 25 febbraio sarà ricordato il 79° anniversario dell’eccidio della Crocera di Barge, nel ricordo dei 5 partigiani garibaldini trucidati dai fascisti.

Il fatto avvenne nelle vicinanze dell'attuale rotatoria duemesi esatti prima della fine della Guerra.
I partigiani che vennero uccisi furono: Pietro Dana Borga (Gucia) di Barge, Dante Di Lorito (Silvano) di Cepagatti (PE), Carlo Muraca (Pizzo) di Carlopoli (CZ), Giovanni Spadafora (Lampo) di Mangone (CS), Bartolomeo Bessone (Ivanovic) di Vigone.

Erano tutti partigiani della 4ª e della 105ª Brigata della 1ª Divisione Garibaldi che fin dal settembre 1943 operavano in Valle Infernotto; e, in diversi luoghi tra Barge e Bagnolo, essi furono catturati, su ordine di Spirito Novena, dai repubblichini della Brigata Nera di Pinerolo e successivamente condotti al tribunale tedesco nella Caserma Musso di Saluzzo per il processo che si concluse con la condanna a morte e la fucilazione, avvenuta sulla via del ritorno.

Il programma dell’evento organizzato dal Comune di Barge insieme con il Comitato intercomunale per la valorizzazione della Resistenza del Montoso, prevede alle 10.30 il ritrovo nel piazzale della parrocchia della Crocera, con la deposizione di fiori al cippo che ricorda i caduti e il saluto del sindaco Ivo Beccaria.

Alle 11, la messa nel ricordo dei 5 partigiani caduti ed al termine si sovlgerà un sobrio rinfresco.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031