Il treno della memoria ferma in Castiglia

Pubblicato:
Aggiornato:

L’appuntamento di venerdì 24 gennaio alle 17,30 con “Un libro per the” si sposta in Castiglia nel salone Rovasenda. Sarà presentato il libro “Il treno della Memoria” di Antonio Rinaldis, insegnante di filosofia. La presentazione si svolge nell’ambito delle manifestazioni per il Giorno della memoria 2020.

L’incontro sarà preceduto alle 16,30, dalla visita all'Archivio Storico dal titolo "Traditi dalla Patria, la persecuzione degli ebrei saluzzesi nelle carte dell'archivio comunale" a cura di Coopculture.

Nel libro si narra di un insegnante che con i suoi studenti compie un viaggio della memoria da Torino ad Auschwitz e Birkenau con tappe a Budapest e a Cracovia, nei luoghi segnati dalla violenza nazista. Un romanzo corale, che si esprime nella forma dell'emozione, dove momenti di riflessione e impegno si alternano con il divertimento e la voglia di comunicare, di essere e di giocare propri dei giovani. Le testimonianze dei ragazzi, rese in forma di scritti sintetici e immediati, costituiscono il controcanto della visione del viaggio del professore: due mondi a confronto, quello dei giovani e quello dell'adulto, due sguardi su un doloroso passato.

Ingresso libero.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031