cultura a verzuolo

Mese della cultura, Verzuolo svela i suoi tesori

A inizio aprile si presenta “L’uomo dei vitigni”, dedicato all’ampelografo Rovasenda. Venerdì la biblioteca intitolata alla memoria di Cesare Segre, riapre a Villanovetta la mostra sulle pergamene dantesche

Mese della cultura, Verzuolo svela i suoi tesori
Pubblicato:

In questi ultimi anni Verzuolo sta celebrando i suoi cittadini illustri con una serie di iniziative. Una politica di valorizzazione della storia che va nella direzione di far riscoprire ai cittadini, e in particolare ai ragazzi, figure importanti del recente passato che hanno scritto pagine importanti, spesso fuori dai confini della nostra provincia. Ma anche un’occasione per rilanciare il paese come luogo di cultura, incontro e di attrazione turistica. Un percorso alimentato anche da ricerche e iniziative che si sono fatte più intense negli ultimi anni.

Da un lato la mostra sulle pergamene del Purgatorio rinvenute per caso da un farmacista a fine Ottocento (e risalenti al 1350, trent’anni dopo la morte di Dante): non si sa come i 12 fogli di un copista del Nord-Est siano arrivati a Verzuolo. Un mistero, diventato anche un cortometraggio, che alimenta la curiosità e che, ad ogni riapertura della mostra, conduce in paese centinaia di persone.

Nuovo impulso in questa direzione lo ha dato la recente riapertura del Castello: da luglio oltre 1000 persone hanno approfittato delle visite guidata coordinate dalla Pro Villa per visitare l’edificio storico sulla collina. E tante novità si annunciano in vista della primavera.

Si sta lavorando poi per dare slancio anche alla ricerca dello storico Riccardo Baldi, che ha verificato come Verzuolo possa essere la prima cittadina d’Italia ad essere stata illuminata con la corrente elettrica: Il 10, 11 e 12 settembre del 1882, Verzuolo si illuminò con 18 lampade da 45 watt a corrente continua. Qualche mese prima di un simile esperimento a Piossasco (patria dello scienziato Alessandro Cruto) e 8 anni prima dell’invenzione ufficiale della lampadina da parte di Edison. Un “record” da cui ripartire per mettere Verzuolo al centro di un interessante progetto che possa abbinare, a quelle culturali, spunti e temi di natura tecnico-scientifica, magari collegandosi a quelle città che, sui questi argomenti hanno già affrontato un lavoro di approfondimento ed esposizione.

Ma intanto si parte da quello che c’è e nei prossimi giorni in paese sarà tutto un ribollire di iniziative.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

News da Verzuolo
Sabato grande jazz al borgo Domenica la rievocazione
speciale sagra dell'agnolotto d'la vila e del Villuccio

Sabato grande jazz al borgo Domenica la rievocazione

Weekend del gusto alla Villa Agnolotti e villucci superstar
speciale sagra dell'agnolotto d'la vila e del Villuccio

Weekend del gusto alla Villa Agnolotti e villucci superstar

Weekend ricco di eventi alla Villa di Verzuolo
villa di verzuolo

Weekend ricco di eventi alla Villa di Verzuolo

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031