messa magda olivero

La messa in cattedrale ricordando Magda Olivero

Sabato alle 18.30 la messa in cattedrale per Magda Olivero

La messa in cattedrale ricordando Magda Olivero
Pubblicato:

Sabato, 9 marzo, alle 18,30, la città di Saluzzo ricorderà uno dei suoi personaggi più illustri, a dieci anni dalla scomparsa.

«Magda Olivero, indimenticata signora del teatro lirico - ricordano gli Amici della Musica, promotori dell’appuntamento -, pensava, come dichiarò più volte, “ che la voce fosse un dono del cielo e il canto una forma di preghiera”. Per questo e per ricordare insieme la sua arte e la sua profonda sensibilità ai valori spirituali, vogliamo ricordarla con una messa».

La funzione religiosa sarà celebrata alle 18,30 in cattedrale, celebrata dal vescovo Cristiano Bodo.

Animano la funzione alcuni soci dell’associazione Amici della Musica: le voci delle soprano Paola Ghigo Gollinucci e Annarosa Toselli, e le letture di Pia Cappelli Ghigo. Sarà inoltre presente il coro diocesano “Beato Giovanni Giovenale Ancina” con Mariangela Brizio all’organo.

Sarà presente una rappresentanza dell’amministrazione comunale, che aveva conferito la cittadinanza onoraria a Magda Olivero, che era nata a Saluzzo il 25 marzo 1910 ed è mancata a Milano l’8 settembre 2014. Olivero fu tra le interpreti più note dell’opera a livello internazionale a metà del secolo scorso, quando calcò i palchi dei teatri più importanti a livello internazionale.

Ai funerali, tenuti nella chiesa di Santa Francesca Romana, era presente il gonfalone della città di Saluzzo accompagnato dal vicesindaco Franco Demaria e dal presidente del Consiglio comunale Andrea Momberto. Per l’associazione Amici della Musica parteciparono la presidente Pia Cappelli Ghigo e il professor don Romano Allemano, che concelebrò la funzione tracciando un commovente ricordo della cantante.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031