Chiude la Epiroc Stonetec In 38 a rischio licenziamento

Pubblicato:
Aggiornato:

«Un fulmine a ciel sereno - dce il sindaco Fabio Bruno Franco -. La dirigenza ci ha assicurato che faranno tutto il possibile per ricollocare tutti i lavoratori, grazie a investimenti dedicati». La Epiroc Stonetec di Bagnolo chiude i battenti: 38 dipendenti rimarranno senza lavoro (24 impiegati, 13 operai e il dirigente).

L’annuncio è piombato a sorpresa negli scorsi giorni e la causa è sempre la stessa: la crisi del settore della pietra L’azienda è specializzata nella costruzione di macchinari per l’escavazione e la lavorazione lapidea. Lo stabilimento di Bagnolo fa parte di una multinazionale svedese con 14 mila dipendenti e numerose sedi in Usa, Canada, Germania, Cina e India. Proprio l’India sembra essere lo stato in cui l’azienda delocalizzerà gran parte del lavoro italiano: una scelta mirata a un mercato in forte crescita.

I sindacati hanno già incontrato negli scorsi giorni sia la dirigenza che i lavoratori, così come Confindustria Cuneo, in modo da trovare le soluzioni più appropriate per evitare una nuova crisi del lavoro sul territorio.

Al momento comunque l’azienda non ha ancora definito i tempi e modi della chiusura, motivo per il quale ogni azione è temporaneamente rimandata.

News da Bagnolo Piemonte
Archivio notizie
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829