politica a villafranca

Duello Bottano-Groppo di Villafranca: la sfida corre sui social

Elezioni comunali a Villafranca. Le due liste in corsa tra continuità e ascolto

Duello Bottano-Groppo di Villafranca: la sfida corre sui social
Pubblicato:

Scintille e qualche battuta sui social per le due liste a confronto a Villafranca che vede contrapposti il sindaco uscente Agostino Bottano e lo storico rivale sui banchi della minoranza e maggioranza, Paolo Groppo.

Le due parole d’ordine dei due schieramenti sono “continuità” per Bottano e “ascolto” per Groppo, parole che risuonano spesso nel corso della campagna elettorale e nei programmi presentati a cittadini.

VIVERE VILLAFRANCA

Riconfermati Flavio Vaschetto, Marina Bordese (anche candidata in Regione), Maria Teresa Sosso, Caterina Araldo, Adriano Bertinetto, Aldo Todaro e Luciano Ricotto. Lasciano invece il gruppo, chi per motivi di lavoro chi per impegni vari: Gianluca Monterzino già assessore all’agricoltura, Pierantonio Demarchi consigliere con delega ai servizi sociali, Michele Bresci consigliere con delega alle politiche giovanili, Federico Rubiano consigliere con delega all’ambiente.

I nuovi ingressi sono invece: Paolo Caffaro, 37 anni avvocato, residente a Madonna Orti; Andrea Bruno, 25 anni imprenditore agricolo residente a San Nicola; Liliana Pavesio, 32 anni impiegata, di San Luca; Massimo Bollati 50 anni residente a Cantogno, imprenditore nel commercio dell’agricoltura e Bruno Druetta 52 anni, dirigente in un’azienda di autotrasporti pubblici.

«Il nostro programma elettorale - sottolinea Bottano - riguarda il completamento delle opere già in corso, diamo continuità alla linea fin qui seguita. Ma per il futuro abbiamo ulteriori progetti importanti a partire da una nuova scuola materna all’interno del polo scolastico. Così come la circonvallazione esterna al paese, così da portare fuori il traffico pesante».

Occhio di riguardo come sempre al settore sportivo con l’ampliamento degli spalti del palazzetto, la costruzione di una palestra e di nuovi spogliatoi così come diversi progetti per l’area di via Aldo Moro: «Creeremo a tutti gli effetti una cittadina dello sport al servizio dell’agonismo e del livello amatoriale».

VILLAFRANCA ASCOLTA

La Lista civica “Villafranca ascolta” ha tre punti chiave: «Assicurare i servizi destinati alle persone di tutte le età trascurati negli ultimi vent’anni, a partire da quelli per la salute, le esigenze delle famiglie degli alunni e dei giovani con approcci innovativi. Poi la riduzione della tassazione comunale gravata dai mutui milionari per il Palasport, con mantenimento dell’eccellente impiantistica attuale senza avventurose altre spese milionarie. Terzo punto, la fine di una narrazione unica non suffragata dalla realtà delle effettive esigenze dell’intera comunità».

A fianco del candidato sindaco Groppo la componente in rosa è composta da Cristina Baudracco, 49 anni, impiegata; Barbara Forgia, 48enne agente di commercio; Marcella Nicola, 64 anni, assistente amministrativa; Elena Novarino, 32, avvocato; Elisa Trecastagne, 31, docente e Teresina Tuninetti, 58, residente in frazione S. Nicola.

Per le quote azzurre: Gianfranco Barberis, anni 55, geometra; Aurelio Messa, 65enne, titolare di ditta artigiana; Paolo Monetti, 57 anni, agente di commercio; Piero Rivoira, 61, ciclo viaggiatore e camminatore su lunghe distanze; Alessio Tuninetto, 23, diplomato in Agraria e Maurilio Vignolo, 79, pensionato.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031