speciale auto

Giugiaro, un film racconta vita e successi

Il designer di Garessio ha rivoluzionato il mondo auto

Giugiaro, un film racconta vita e successi
Pubblicato:
Aggiornato:

Applausi ed emozione all’Adi Design Museum Compasso d’Oro di Milano per la proiezione in anteprima del nuovo docufilm dedicato a Giorgetto Giugiaro. Un opera che è stata intitolata, per sottolineare il valore del suo lavoro e della sua immutata creatività, “Giugiaro. Disegnando il futuro”. E che andrà in onda venerdì 3 novembre alle 16 su Rai Tre.

Lo stesso designer torinese, che nella sua lunga carriera ha creato più di 300 diversi modelli di automobili di successo, ha espresso al termine della visione la sua personale emozione per aver rivissuto - nel riuscito collage di ricordi e testimonianze - momenti della sua vita.

“Giugiaro. Disegnando il futuro”, spiegano gli autori, è un viaggio intorno alla natura e al metodo di un designer che ha fatto scuola perché non si è rinchiuso in una torre d’avorio, ma si è messo in viaggio per il mondo nutrendosi di arte e vita. Per il docufilm sono stati intervistati famigliari, amici, critici e giornalisti che hanno raccontato chi è Giugiaro, anche al di là dei suoi successi professionali.

In diversi momenti si può inoltre ascoltare lo stesso Giorgetto raccontarsi e descrivere le auto che ha disegnato e a cui è più affezionato, dalla Fiat Panda e alla Volkswagen Golf fino a modelli o concept considerate icone stesse della storia dell'auto.

E' il caso della Chevrolet Corvair Testudo, della DeLorean Dmc-12 (la protagonista del film “Ritorno al Futuro”) ma anche l’Alfa Romeo Gt Junior e la più recente Gfg Sibylla. Il docufilm propone Giorgetto mentre dipinge un grande trittico - di 5 metri per 4 - che si può ammirare nella chiesa del suo paese natale, Garessio. O mentre “scala” le sue montagne in sella a una moto da trial, attività adrenalinica che lo aiuta a 85 anni compiuti a mantenersi giovane e attivo.

Ma più di tutto - ribadiscono gli autori - c'è una qualità che ha caratterizzato (e lo caratterizza ancora) il geniale Giorgetto Giugiaro.

E' la curiosità, che è alla base oggi della sperimentazione - assieme al figlio Fabrizio - di soluzioni estetiche e tecnologiche innovative e con una inimitabile personalità. Lo fa nell’automotive con il centro di design avanzato Gfg Style, nel settore del trasporto su rotaia con Gfg Rail e nella progettazione architettonica e disegno industriale con Giugiaro Architettura.

L’opera (prodotta da Silvio Ricci per Siri Video) ha una durata di 56 minuti e verrà messa in onda venerdì 3 novembre alle 16 su Rai Tre. Il documentario - scritto da Riccardo Mazza e diretto da Marco Speroni - sarà poi visibile sulla piattaforma Rai Play e all’estero attraverso Rai Italia.

Tutto lo Speciale Auto in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031