Nella scelta dell’abito meglio partire presto

Nella scelta dell’abito meglio partire presto
Pubblicato:
Aggiornato:

Per il giorno del fatidico sì, sono tante le cose a cui pensare, perché sia davvero una data da incorniciare. È un momento da preparare possibilmente con largo anticipo, a cominciare dall’abito della sposa.

PER LEI. A questo riguardo, se si prende la decisione di percorrere la via del matrimonio religioso, con la cerimonia in chiesa, va tenuto presente che si dovrà sottostare alle regole che questa opzione implica. Trattandosi di un luogo sacro bisogna essere rispettosi delle tradizioni del luogo che ci ospita: l’abito della sposa dovrà avere le spalle coperte da una stola o dal velo.

Dopodiché, è pur sempre vero che la scelta dell’abito da sposa è uno dei momenti più eccitanti della fase preparatoria del matrimonio. Alcune ragazze vivono quest’esperienza con ansia, perché tutte desiderano l’abito perfetto ed i dubbi e le indecisioni possono talvolta scatenare stati di stress.

Per evitare spiacevoli tensioni, è importante iniziare la ricerca almeno 6 mesi prima delle nozze dato che le misure della sposa potrebbero cambiare nel tempo.

Meglio poi avere le idee chiare, aiutandosi prima con i cataloghi e le riviste specializzate o sui vari siti per farsi un’idea di ciò che offre il mercato.

Saranno comunque le prove a stabilire quale sarà il modello giusto.

Per prima cosa dovete pensare agli abiti che siete abituate ad indossare e con i quali vi sentite più a vostro agio. Ognuna sa esattamente quale stile ci si addice di più.

Molti atelier, ricevono le clienti su appuntamento, specialmente nel fine settimana. Questo per poter assicurare il migliore servizio possibile e un’assistenza accurata.

PER LUI. Prima di procedere all'acquisto dell'abito bisogna tenere ben presente che il vestito dello sposo è strettamente dipendente da quello della sposa, ma dato che al futuro sposo non è concesso vedere in anteprima l'abito della sposa, potrebbe essere utile farsi consigliare da familiari della compagna per poter scegliere la soluzione più adatta. Qualora lei avesse scelto un abito lungo, il tight diventa una scelta obbligata se non con l'alternativa di un elegante monopetto grigio abbinato con gilet e cravatta in tinta. Se il tight è troppo impegnativo si può optare per un completo blu scuro o nero, ma anche grigio. In ogni caso il tessuto va scelto in modo da rendere l'abito leggero e allo stesso tempo difficilmente stropicciabile.

Per quanto riguarda la camicia, il bianco è la scelta più corretta, le calze lunghe e nere e le scarpe con lacci.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031