Xxxxxx Sospesi funerali, catechismo e messe Il vescovo si affida a San Chiaffredo

Xxxxxx Sospesi funerali, catechismo e messe Il vescovo si affida a San Chiaffredo
Pubblicato:
Aggiornato:

Stop alle messe, ai funerali e a tutti gli appuntamenti religiosi. Anche la Chiesa fa i conti con l’emergenza sanitaria e il vescovo di Saluzzo, monsignor Cristiano Bodo, si allinea alle disposizioni emanate nelle altre diocesi piemontesi.

Fino a sabato 29 febbraio sono sospese le messe in tutte le parrocchie. Sospese anche le attività del catechismo e quelle di ogni oratorio. Stop alle attività pubbliche a livello diocesano degli uffici di curia e pastorali come conferenze, convegni e corsi.

In questo periodo non possono essere celebrati nemmeno i funerali, per i quali è stato disposto che verrà prevista la sola Liturgia della Parola o la benedizione alla salma presso il cimitero, alla presenza dei soli parenti.

L’allarme sanitario ricade nel momento di apertura del periodo quaresimale. Il rito delle Ceneri previsto mercoledì 26 febbraio, è sospeso. La celebrazione della Messa con imposizione delle ceneri potrà essere svolta domenica 1° marzo. Il vescovo chiede a tutti i fedeli di ricevere la comunione eucaristica in mano (e non direttamente in bocca), di astenersi dal segno della pace e di non usare l’acquasantiera.

In duomo ha fatto la sua ricomparsa anche il busto di San Chiaffredo. Il vescovo Bodo ne ha disposto l’esposizione lunedì scorso e ha concluso il suo messaggio ai fedeli con poche righe: «Domando alla Vergine Maria, Madre della Misericordia di Valmala, a San Biagio vescovo e martire, a San Chiaffredo e al Beato Ancina di stendere la loro benevola protezione su tutti noi».

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930