Aido, chiamata alle urne Si elegge il nuovo direttivo

Aido, chiamata alle urne Si elegge il nuovo direttivo
Pubblicato:
Aggiornato:

Sono 886 gli iscritti all’Aido di Bagnolo, Barge e Valle Po (17 mila in provincia di Cuneo). Giovedì 27 febbraio alle 20,30 si sarebbe dovuto tenere l’appuntamento nella sede di via Vittorio Emanuele III a Bagnolo (ingresso dalla casa di riposo Bertone) per il rinnovo del consiglio direttivo dell’associazione e la presentazione del bilancio 2019 e il previsionale dell’anno in corso. Le votazioni sono state rinviate per la normativa in merito al contenimento del virus. «Stiamo cercando nuovi candidati - spiega il presidente Bruno Vottero -, soprattutto giovani, che con entusiasmo e voglia di fare siano disponibili a impegnarsi sul territorio per organizzare e gestire il programma dell’associazione, pertanto li invitiamo vivamente a dare il loro nominativo inviando una mail a:  aidobagnolobvp@ tiscali.it o telefonando al 366-3710996. Chi non può partecipare può delegare altra persona in possesso della carta del donatore».

«A nome del direttivo uscente - prosegue Vottero - vi invito a partecipare numerosi all'assemblea elettiva che andrà ad eleggere il nuovo direttivo per il quadriennio 2020-2023. Grazie a tutti voi, 886 soci del nostro territorio di competenza, con carta del donatore Aido, che avete fatto una scelta consapevole, di solidarietà verso il prossimo. Vi aspettiamo numerosi alla nostra-vostra assemblea».

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930